Happy Fingers a Pianosfera

Una conversazione con Tiziano Poli su Happy Fingers inaugura la sezione delle interviste di Pianosfera. Il pianista milanese, concertista e didatta di fama, ha recentemente brevettato un dispositivo per sviluppare il corretto movimento digitale – dispositivo cui ha appunto dato il nome di Happy Fingers – e nell’intervista risponde a domande sui principi che hanno ispirato l’invenzione e sul suo funzionamento.

Gli attrezzi per allenarele dita possono sembrare un retaggio ottocentesco, ma non affatto cos Basta vedere Happy Fingers e scoprire come funziona per capire che si basa su principi moderni e perfettamente razionali, ed tra l’altro, utilissimo a comprendere il funzionamento della mano al pianoforte.

Tiziano Poli ha naturalmente un suo sito (www.tecnicapianistica.com) dove si possono trovare tutte le informazioni su Happy Fingers, illustrazioni, filmati, una dettagliata spiegazione dei principi biomeccanici che hanno portato alla sua invenzione, molte testimonianze di pianisti (anche molto famosi!) che l’hanno usato e ne hanno constatato l’efficacia.

Nel sito si putrovare anche una preziosa ed esauriente sezione dedicata alla tecnica pianistica e ai movimenti di tutte le articolazioni coinvolte nell’azione del corpo alla tastiera.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: